Droga e armi in casa a un insospettabile 34enne, arrestato

In casa con pistola e materiale per confezionare dosi di cocaina: arrestato insospettabile dai Carabinieri del Nucleo Investigativo.

SONY DSC

MARTINA FRANCA- Nel pomeriggio di ieri 24 gennaio, a Martina Franca, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Taranto, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di un 34enne del luogo, incensurato. L’uomo, affacciatosi da una finestra al primo piano, alla vista dei militari, si è precipitato sul retro dell’abitazione e, aperta un’altra finestra, ha tentato disfarsi di uno zaino di colore nero, lanciandolo nella campagna adiacente. Il gesto non è sfuggito ai Carabinieri che, preventivamente, avevano cinturato l’edificio, appunto, al fine di impedire mosse come questa.

La sacca, immediatamente recuperata conteneva una pistola semiautomatica marca Bruni mod. 92 cal. 9F, priva di matricola e del previsto tappo rosso, priva del chiavistello di sicurezza con canna modificata mediante installazione di una canna in metallo di fabbricazione artigianale idonea ad incamerare cartucce cal. 9 corto (380 o 9×18), avvolta in un panno umido; un contenitore in plastica contenete 186 grammi di sostanza di colore bianca a scaglie, verosimilmente utilizzata per il taglio della droga; materiale vario per il taglio e confezionamento della droga, visibilmente intriso di polvere bianca, risultata poi essere cocaina; un contenitore in vetro trasparente contenente frammenti cristallini di cocaina.

L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di arma da sparo modificata e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.