Perrone a Vendola: “Troppi ritardi sui 2 milioni per Lecce Capitale Cultura”

Il sindaco di Lecce è stato a bari per chiedere alla Regione di accelerare sui 2 milioni promessi per Lecce Capitale della Cultura. "Quando arriverà da bari una vera prova d'amore per Lecce 2019?".

Sindaco Perrone

LECCE- Il sindaco di Lecce nelle scorse ore è stato a bari per chiedere alla Regione di accelerare sugli aiuti promessi. “Ci sono stai promessi 2 milioni di euro- spiega il sindaco su Facebook – Mentre le altre candidature stanno già da tempo lavorando sodo, sostenute fattivamente dalle loro regioni, noi per il momento abbiamo solo promesse. Quando da Bari una vera prova d’amore per Lecce 2019?”.
“Fino ad oggi la Regione Puglia è stata troppo timida, così rischia di penalizzare la corsa di Lecce”. Così il vice presidente vicario del gruppo Pdl/Fi in Consiglio regionale Saverio Congedo interviene nuovamente sulla vicenda della candidatura di Lecce a Capitale europea della Cultura 2019, sottolineando come la Regione non dimostri concretamente il sostegno alla corsa di Lecce.

“Mi pare – continua – che le altre cinque città candidate abbiano ricevuto il sostegno tempestivo e concreto, anche e soprattutto in termini economici, delle rispettive Regioni, che naturalmente hanno fatto propria la sfida e l’hanno elevata a sfida dell’intero territorio. Non riesco a scorgere né un particolare coinvolgimento emotivo da parte degli amministratori regionali pugliesi, né gesti concreti che facciano seguito, per esempio, alla promessa fatta di 2 milioni di euro di finanziamento”.