Partecipò all’omicidio Caroppo, arrestato 36enne leccese

Finisce in manette DE TRANE Oronzo 36enne leccese: l'uomo è stato riconosciuto colpevole di associazione di stampo mafioso, concorso in omicidio e porto abusivo di armi.

de trane

LECCE- Partecipò all’omicidio del leccese Mario Caroppo avvenuto nel maggio del 2002. Per questo Oronzo de Trane,  36enne leccese, è stato riportato in carcere. I CC del nucleo investigativo hanno eseguito oggi l’ ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Taranto per i reati di  associazione di stampo mafioso, concorso in omicidio e porto abusivo di armi. I fatti si riferiscono all’omicidio  CAROPPO avvenuto nel maggio del 2002.

Il DE TRANE in particolare – assolto nella sentenza di 1° grado – fu riconosciuto responsabile in appello.  Guidava l’autovettura Renault Scenic sulla quale si trovavano i due killer di Caroppo. Ora dovrà scontare una  pena residua di 10 anni 5  mesi .