Emergenza morosità Iacp, Barbanente a Lecce non scioglie i dubbi!

L'assessore regionale Barbanente, a Lecce per il riordino Iacp, non scioglie i dubbi e le paure sulla morosità che, a breve, provocherà il taglio dei servizi negli alloggi popolari.

Angela Barbanente

LECCE- Da più di due settimane viene chiesto un tavolo urgente con il prefetto per l’emergenza morosità negli alloggi Iacp, dove i servizi essenziali, come acqua e luce, stanno per essere tagliati. Gli amministratori, in carica da quando la legge regionale 54 del 2004 ha sancito le autogestioni, non hanno più soldi e l’istituto autonomo case popolari non li rimborsa perchè dice che non compete alla proprietà.
E così i debiti si sono accumulati e non si intravede una via d’uscita. Il prefetto ha scritto all’assessore alle politiche abitative della Regione Puglia Angela Barbanente, la quale ha tenuto nelle scorse ore un incontro a Lecce sul riordino Iacp. Se non si pagheranno i debiti, l’unica strada percorribile è la vendita degli immobili? Secondo l’assessore no.

Resta in piedi, dunque, il rischio di crollo dell’intero sistema.