Il Lecce presenta Abruzzese, Barraco e De Rose

Presentati ufficialmente i tre innesti del mercato di gennaio. Gli arrivi di Abruzzese, Barraco e De Rose chiudono il mercato in entrata della società che ora si concentra per trattenere Lopez, Amodio e Salvi.

Dario Barraco

LECCE- Nella settimana che traghetta il Lecce verso la partita con il Catanzaro in terra calabrese, la società presenta i colpi di mercato di gennaio alla stampa. Un mercato condotto dal direttore Antonio Tesoro quasi con precisione chirurgica, innestando nuovi e pochi elementi nella rosa che possano portare soltanto benefici allo scacchiere tattico di mister Lerda in termini di quantità e qualità.

Nessun stravolgimento era stato detto in fase di valutazione delle manovre di mercato da mettere a segno. L’equilibrio dello spogliatoio è stato messo al primo posto nel considerare le scelte poi effettuate. Ecco dunque che il pacchetto difensivo, che pure nelle ultime settimane nonostante l’assenza di Martinez non ha fatto sentire oltremodo mancanza del sudamericano, si rinforza con l’esperienza e la grinta di Abruzzese. Allo stesso modo il centrocampo sulla corsia di destra è stato puntellato con l’iserimento di Barraco, ex Latina, giocatore di qualità e fantasia e nel suo bagaglio porta anche una ‘particolare propensione al gol. Infine sempre la mediana è stata arricchita dal ritorno in giallorosso di De Rose, giocatore che mister Lerda conosce bene dopo la sua esperineza nel Salento lo scorso campionato.

Abruzzese ha già avuto modo di gustare nuovamente dopo alcuni anni il sapore e il clima del Via del Mare. Domenica scorsa contro il Benevento ha giocato parte del secondo tempo.

Non ha giocato ma si allena con la squadra da circa una settimana e domenica invece era in panchina l’esterno Dario Barraco, una freccia in piu’ nell’arco del tecnico che saprà utilizzarlo al meglio sulla corsia di destra.

Per De Rose invece è stato il giorno della presentazione dopo aver per la prima volta indossato le scarpette chiodate sul manto erboso di casa agli ordini di Lerda per il primo allenamento. Anche lui punta sulla missione riscatto dopo l’esperienza della promozione sfumata nellos corso campionato sempre con la maglia giallroossa.

Con Abruzzese, De Rose, Barraco e il probabile portiere Caglioni, il mercato in entrata è chiuso per il Lecce che ora fino alla fine di gennaio punterà semmai a sfoltire una rosa che appare piu’ che attrezzata per puntare all’impresa nel girone di ritorno. Restano aperte, ma si tratta solo di definire le formalità, le posizioni di Amodio e Lopez che insieme a Salvi dovrebbero restare in giallorosso.