Addio a Ilio Palmariggi: professionista equilibrato e impeccabile

Dopo una lunga malattia, si è spento Ilio Palmariggi, giornalista, politico da sempre impegnato in battaglie sociali. Allestita la camera ardente presso il municipio di Campi Salentina: domani i funerali. Giornalismo salentino in lutto: si spegne un esempio di equilibrio e sobrietà

ilio

CAMPI SALENTINA-  Equilibrato, scrupoloso, cortese, professionale, generoso, sono solo alcuni degli aggettivi che possono descrivere l’amico Ilio Palmariggi. Non basta il suo curriculum per descrivere una vita fatta di passione per il giornalismo e di impegno civile: con generosità si è speso per dare il suo contributo alla famiglia di Cuoreamico, in qualità di componente del Comitato scientifico. Era inoltre  impegnato in politica a Campi Salentina, è stato infatti assessore e vice sindaco, ed era anche  membro della fondazione Città del libro.

Oggi è un giorno triste per i suoi amici e colleghi, ma anche per i suoi avversari politici: a Ilio volevano bene tutti. 

Ilio lottava da tempo una battaglia, forse la più grande della sua vita, e questa sera purtroppo il suo cuore ha cessato di battere all‘Hospice di San Cesario dove era ricoverato da circa una settimana . Non appena si è diffusa la notizia della sua triste scomparsa la sua bacheca di Facebook è iniziata a riempirsi di tantissimi messaggi di solidarietà e vicinanza al ricordo di questo uomo dall’animo buon e dal cuore grande:

Serena scrive: “Non esistono parole che possano colmare il dolore dei suoi famigliari… ma sono vicina alla famiglia… mi dispiace davvero tantissimo..Ilio Palmariggi era un grande e tale resterà… è da non credere ciò che è successo… a volte il destino è così crudele, che si fa davvero fatica a rendersi conto di quanto succede…
ora sarai un Angelo guerriero!R.i.P.”

Paolo: “R.I.P. gentiluomo…..”; Michela: “Ciao ilio ci mancherai a tutti resterai sempre nei nostri cuori♥”; Giusy: “Lassù vogliono sempre i fiori più belli…grazie per tutto…rip grande amico”. C’è chi  cime Giovanna lo ringrazia per essere stato un maestro di vita: “Mi hai insegnato tanto con la tua vita stessa, hai coniugato la bellezza di essere un professionista eccellente a quella di dolcissimo marito e ottimo padre; mi hai insegnato con l’esempio che l’amore esiste (la meravigliosa storia con Maria Assunta lo ha sempre dimostrato…), che i sogni si realizzano, che la speranza muore solo insieme a noi, e per noi che crediamo, nemmeno! Ti voglio bene, amico mio e tu sapevi quanto…”.

Ma sono tanti e tanti i messaggi pieni d’affetto, pieni d’amore. Anche tutta la redazione di Telerama e l’editore Paolo Pagliaro si uniscono al dolore di questa scomparsa, al ricordo di Ilio, un grande professionista.

Ora non resta che fornirgli l’ultimo saluto. La camera ardente sarà allestita nella Sala consigliare del Comune di Campi Salentina. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle 16.00 presso la Chiesa Madre.

ilio2