Bimbo nato morto al Perrino, l’autopsia: “Deceduto a causa di una sofferenza fetale”

BARI-  Eseguita l’autopsia sul piccolo Gabriele, il bimbo nato morto  il 7 gennaio scorso all’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi, dove da settimane alcuni ascensori non funzionano perché ‘sabotati’ (stando a quanto denunciato dalla Asl di Brindisi).

Stando ai risultati degli esami autoptici, il piccolo sarebbe deceduto a causa di una sofferenza fetale. Sul corpicino non sono state rilevate malformazioni e la gravidanza sarebbe proseguita fino agli ultimi momenti in maniera regolare.

Intanto, nell’inchiesta sono 10 gli indagati iscritti nel registro del fascicolo aperto dalla Procura adriatica, in azione dopo l’esposto presentato dalla famiglia del piccolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*