Nuova assemblea dei lavoratori Lupiae, ma la società non accoglie le proposte

Perrone ha già chiarito che non ci sono possibilità e risorse per aumentare le ore a nessuno, ma i lavoratori insistono: puntano sulla riapertura del tavolo. Martedì la nuova assemblea.

Lupiae-Servizi

LECCE- I lavoratori della Lupiae si sono ritrovati, questa mattina, all’interno del centro sociale in via Ofanto, a Lecce, per discutere la proposta dell’azienda sulla proroga dei contratti part-time (30 ore più 3 di permessi per gli amministrativi e 34 più 2 per gli operativi). Nonostante le organizzazioni sindacali abbiano chiesto all’azienda di equiparare il monteore lavorative a 35 ore per tutti, la presidenza ha rifiutato la proposta.

Martedì si terrà una nuova assemblea. Il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, però, ha già chiarito che non ci sono possibilità e risorse per aumentare le ore a nessuno: quindi, le trattative dovrebbero essere già chiuse. I lavoratori, invece insistono:  puntano sulla riapertura del tavolo. Martedì la nuova assemblea.