Lecce, Abruzzese e Barraco pronti per la prima

Contro il Benevento il tecnico del Lecce Lerda può contare su Abruzzese e Barraco. Intanto ufficializzata la cessione di Bencivenga al Como

lecce calcio

LECCE- Manca un solo allenamento al Lecce per ultimare la preparazione in vista della partita casalinga contro il Benevento in programma domenica prossima al Via del mare. La formazione di Lerda vuole continuare la propria ascesa in classifica. I prossimi tre incontri potranno confermare le ambizioni di Miccoli e compagni di poter agganciare il primo posto occupato dal Perugia, che domenica riposerà e potrebbe perdere la leadership a favore della inseguitrice più immediata, vale a dire il Frosinone.

Il Lecce affronterà il Benevento con lo spirito di chi vorrà vendicare una sconfitta pesante che fece scattare in casa giallorossa una crisi ancora più profonda. Al termine di quell’incontro il faccia a faccia tra i tifosi e la squadra. Ma la svolta, una settimana dopo, non ci fu: i giallorossi furono sconfitti anche dal Catanzaro. Uno stop che segnò la fine dell’avventura di Moriero sulla panchina leccese.

I numeri, oggi, suonano come un allarme per il Benevento: questo Lecce da ottobre si è messo a correre fermandosi solo due volte a Perugia (fu una falsa partenza della squadra appena rilevata da Lerda) e a Frosinone. Non è più la squadra burrosa che al Vigorito veniva fatta a fette dalla formazione di Carboni. Miccoli e compagni non sono diventati devastanti, ma consapevoli della propria forza. Il tecnico Lerda potrà contare anche sugli ultimi due acquisti: Abruzzese e Barraco. Il difensore centrale, ex Crotone, ha svolto tutti glia llenamenti dall’uinizio della settimana.

Il tecnico giallorosso lo ha provato in coppia con Diniz e potrebbe confermare le prove domenica dopo l’ora di pranzo quando consegnerà le maglie alle prime scelte. Abruzzese contende la maglia a Vinetot, il quale sta sostituendo senza infamia né lode Martinez, prossimo al rientro.

Vinetot, nella partita di andata, fu tra i calciatori più provati da un’espressione tattica molto grigia; una squadra che singhiozzava sia in fase difensiva sia in quella offensiva. Davanti a Perucchini la linea difensiva dovrebbe essere completata da D’Ambrosio e Lopez: per l’uruguaiano il rinnovo del contratto (con adeguamento economico) è più probabile così come per Amodio che farà coppia in mediana con Salvi, probabilmente alla sua ultima apparizione in giallorosso. Il Mantova ha già un accordo di massima con il centrocampista che con la squadra virgiliana troverebbe maggiore spazio. Anche dalla trequarti in avanti dovrebbero essere confermate le scelte fatte la scorsa settimana a L’Aquila. Ferreira Pinto, Bogliacino e Doumbia assisteranno Miccoli, terminale offensivo.

Nel corso della partita probabile l’utilizzo e l’esordio in giallorosso per Dario Barraco, il quale potrebbe far rifiatare Ferreira Pinto o Doumbia. L’ex Latina, infatti, è in grado di ricoprire più ruoli e posizione sulla scacchiera tattica.

Intanto Angelo Bencivenga non è più un calciatore del Lecce: il laterale proseguirà la seconda parte di stagione con il Como. Il sodalizio leccese lo ha ceduto in prestito alla società lariana.