Pipì davanti alle poste, imbarazzo e disgusto

QuattroStelle

BRINDISI- Urina sullo zerbino interno posto all’ingresso dell’ufficio postale di viale degli Abruzzi nel quartiere Casale. Responsabile del incivile gesto un 42enne brindisino non nuovo a episodi del genere e, sembrerebbe, già affetto da problemi mentali. E’ accaduto lunedì mattina alla presenza di numerosi cittadini in coda agli sportelli postali, quando ad un tratto l’uomo si è abbassato la cerniera dei pantaloni e ha urinato sullo zerbino. Tempestivo comunque  l’intervento del direttore della filiale delle Poste che, non fosse altro per scongiurare problemi sul piano igienico, ha immediatamente allertato la Polizia Municipale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*