Pipì davanti alle poste, imbarazzo e disgusto

Si abbassa i pantaloni davanti ai passanti e fa pipì di fronte all’ingresso della filiale di poste italiane. Disgusto e stupore per il gesto di un 42enne brindisino

poste italiane

BRINDISI- Urina sullo zerbino interno posto all’ingresso dell’ufficio postale di viale degli Abruzzi nel quartiere Casale. Responsabile del incivile gesto un 42enne brindisino non nuovo a episodi del genere e, sembrerebbe, già affetto da problemi mentali. E’ accaduto lunedì mattina alla presenza di numerosi cittadini in coda agli sportelli postali, quando ad un tratto l’uomo si è abbassato la cerniera dei pantaloni e ha urinato sullo zerbino. Tempestivo comunque  l’intervento del direttore della filiale delle Poste che, non fosse altro per scongiurare problemi sul piano igienico, ha immediatamente allertato la Polizia Municipale.