Il governo su Tap: “Terremo conto del No della Puglia”

"Ho letto con attenzione il parere arrivato dalla puglia ed il governo ne terrà conto". Lo ha detto il sottosegretario De Vincenti, incaricato di seguire il dossier sul gasdotto tap.

SEMPLIFICAZIONI:DE VINCENTI,CABINA REGIA PER AGENDA DIGITALE

ROMA- “Ho letto con attenzione il parere arrivato dalla puglia e ne terremo conto“. Lo ha detto il sottosegretario al Ministero dello sviluppo economico Claudio De Vincenti, incaricato di seguire il dossier sul gasdotto tap, all’indomani del no espresso dal comitato via.

Principalmente per una carenza di analisi comparativa, da parte della società, tra l’approdo da essa scelto e le possibili alternative. Viene anche rilevata una scarsa attenzione agli impatti sull’economia locale e la vocazione turistica del territorio“. Il governo solleciterà una più attenta analisi dell’intero ventaglio di possibili scelte di approdo. Obiettivo: contemperare al meglio la tutela ambientale.