“Studenti-Carabinieri”, sanzionano l’inciviltà degli automobilisti

Studenti e piccoli carabinieri scendono per strada e, fotocamera e taccuino in mano, sanzionano virtualmente gli indisciplinati automobilisti francavillesi.

multe

FRANCAVILLA- In primis, studenti. Poi, anche, piccoli carabinieri, che scendono per strada e, fotocamera e taccuino in mano, sanzionano virtualmente gli indisciplinati automobilisti francavillesi. Con dati assolutamente realistici e, soprattutto, la certezza che, da un punto di vista pedagogico, questa attività posso formare e forgiare cittadini migliori rispetto a quanto fatto, da un punto di vista del rispetto del codice della strada. con le generazioni passate. Scrivente incluso.
Presentato, presso la “Sala Grande” di Castello Imperiali, a Francavilla Fontana, la conclusione della prima parte del “ Progetto Legalità” realizzato dal III Comprensivo –Scuola Secondaria di primo grado “San Francesco” in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri.

Dopo le rilevazione delle infrazioni al codice della strada, effettuate dagli alunni, in un primo tempo in incognito e successivamente in divisa, presso diversi incroci della città, gli studenti hanno tabulato e ed elaborato dei grafici, illustrati grazie a delle diapositive e dei disegni. Finita questa prima fase, che ha visto docente d’eccezione il maggiore della locale compagnia Giuseppe Prudente, via alla seconda fase, che vedrà gli alunni francavillesi nelle vesti di finanzieri.