Gerard Depardieu “si vendica dei leccesi”…ma di giorno: il video spopola sul web

Circola sul web un video parodia di Gerard Depardieu che decide di vendicarsi degli schiamazzi della movida leccese alzando lo stero a tutto volume..ma di giorno...

gerard

LECCE- In questi ultimi giorni Gerard Depardieu ha fatto molto discutere a causa della sua “ira” nei confronti del chiasso della movida leccese.

Il celebre attore ha infatti avuto un alterco con uno dei proprietari dei pub che sorgono in Via Cairoli, Nando’s Biereteque, chiedendo di chiudere a mezzanotte, cosa che non è prevista dall’ordinanza del Comune di Lecce, che in realtà prevede l’apertura ben oltre le 24.

“Mi fa male sentire baccano e urla e parolacce in piena notte, oltre alla musica alta che ti impedisce di riposare”, afferma l’attore in riferimento a Nando Carrozzo, il titolare del pub, “colpevole” a suo dire non solo di aver tenuto aperto il locale sino a notte inoltrata ma anche di avergli chiesto, il mattino dopo, di spostare l’auto che occupava lo spazio riservato ai tavolini. La risposta dell’attore, infuriato, è stata quella di una denuncia in questura e di una fragorosa secchiata d’acqua sugli avventori.

Scena da film?…eppure è tutto vero…inutile parlare dei commenti su Facebook da parte di alcuni leccesi che non hanno mandato proprio giù questa sua presa di posizione. Anzi, circola sul web, un video-parodia , caricato su Youtube da Frank Fava e dal titolo “DEPARDIEU SI VENDICA DEI LECCESI ALZANDO LO STEREO A TUTTO VOLUME”.

Si tratta di uno spot pubblicitario di 30 secondi, ma doppiato in dialetto salentino, in cui si vede l’attore mentre canticchia ascoltando la radio a tutto volume e mentre cucina. Poi con tono “vendicativo” si rivolge si leccesi dicendo: “Loro fanno casino di notte? E io di giorno!…”.