Il vescovo di Lecce ai giornalisti: “Siate testimoni della verità senza condizionamenti”

Alla vigilia della Festa di San Francesco di Sales, protettore dei giornalisti, l'Arcivescovo di Lecce Mons. Domenico D'Ambrosio scuote con le sue parole l'intera categoria: “Siate testimoni della verità e fatelo senza condizionamenti”.

Mons.D'Ambrosio

LECCE- “Siate testimoni della verità, senza pressioni e condizionamenti”. L’Arcivescovo di Lecce Mons. D’Ambrosio esorta così i giornalisti alla vigilia della Festa di San Francesco di Sales, patrono della categoria. Una esortazione forte, necessaria per scuotere le coscienze di chi lega la propria penna impedendole di scrivere liberamente

Il Vescovo come da tradizione, ha prima celebrato la Santa Messa nella Cattedrale di Lecce. Poi, in Episcopio, ha dedicato un incontro durante il quale ha inteso affidare il suo messaggio ai giornalisti, custodi di una grande responsabilità – ha detto anche nell’Omelia – ovvero quella di essere testimoni della verità”.

Un incontro voluto anche per riflettere sulla identità di operatori della comunicazione sociale svolto in un momento in cui la crisi sta mettendo in ginocchio l’intero settore con la conseguenza di mettere a repentaglio i valori della libertà e del pluralismo.