11 profughi rintracciati al Capo di Leuca

LEUCA- 11 profughi sono stati rintracciati su una piccola imbarcazione, a 20 miglia dalle coste di Santa Maria di Leuca.  Di nazionalità siriana e pakistana, sono quasi tutti uomini. Nel gruppo l’unica presenza femminile è quella di una donna che, pur essendo al quarto mese di gravidanza, ha affrontato il viaggio via mare.
E’ stato necessario un breve ricovero in ospedale ma, una volta scongiurato ogni pericolo per lei e per il bimbo in grembo, è stata accompagnata al Don Tonino bello di Otranto insieme ai suoi compagni di viaggio. A notare il natante con il suo carico umano, sono stati gli uomini della Capitaneria di Porto che, una volta agganciato, lo ha scortato fino al porto di Leuca.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*