Donna imbavagliata e rapinata in casa, è caccia ai banditi

Trova i ladri in casa, poi la immobilizzano e la costringono ad aprire la cassaforte. Una volta preso il bottino sono fuggiti via. Indagini in corso.

ladro

MARTINA FRANCA-  Terrore in serata a Martina Franca. Una rapina violenta si è consumata a casa di una coppia del posto. Non è la prima volta che nella cittadina della Valle D’Itria si consumano episodi del genere. Il colpo a quanto pare è stato studiato nei particolari dai banditi che si sono fatti trovare già a casa dalla donna, colta di sorpresa, ed immobilizzata. Siamo in via Gucciardini.

L’aggressione è avvenuta intorno alle 19:30. La donna, 47 enne, era appena rientrata dopo alcune commissioni e dopo aver fatto la spesa. Vive con il marito, ma al momento della rapina si è trovata sola a dover fronteggiare i due uomini, entrambi con volto coperto.

La donna è stata bloccata , tenuta tutto il tempo sotto il tiro di una pistola ed è stata costretta ad aprire la cassaforte, di cui purtroppo i banditi avevano fatto scoperta. Ripulita la cassa da monili in oro ed altri valori i due sono fuggiti. È stata la stessa vittima a comporre il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri, coordinati dal capitano Buconi.

Sono in corso le indagini, per rintracciare i 2 rapinatori. Non si esclude che questi conoscessero le abitudini della coppia e che fossero addirittura informati sulla presenza della cassaforte in casa. Ma per ora sono solo ipotesi. Saranno le indagini a fare luce sui fatti.