Ai domiciliari ma in compagnia di “ospiti”, in cella 24enne di Aradeo

Era ai domiciliari ma in due occasioni è stato trovato in compagnia di soggetti diversi da quelli con lui conviventi. Il gip ha ritenuto opportuno disporre la traduzione del soggetto presso la Casa Circondariale di Lecce.

arresto

ARADEO- I militari della Stazione di Aradeo hanno proceduto, nella mattinata odierna, all’arresto di GIANGRECO Alessandro, 24enne di Aradeo, con l’accusa di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.
Il giovane, già agli arresti domiciliari per vecchie pendenze giudiziarie, è stato controllato dai militari di Aradeo in due distinte occasioni, il 4 e l’8 dicembre scorsi e, in entrambi i casi, è stato trovato in compagnia di soggetti diversi da quelli con lui conviventi. Questo fatto, espressamente vietato dalla condizioni di arrestato domiciliare cui si trovava, è stato accompagnato, in un’occasione, da un forte atteggiamento di sfida che il 24enne stesso ha mostrato verso i militari che lo stavano controllando.

Segnalata la grave violazione al GIP, Dott. Giovanni Gallo, questo ha ritenuto non più idonea la misura degli arresti domiciliari e ha disposto la traduzione del soggetto presso la Casa Circondariale di Lecce.