Acqua, luce e ascensori case Iacp: arriva la sospensione

Gli amministratori degli alloggi preannunciano la sospensione dei pagamenti dei fornitori a causa del mancato rimborso da parte dell'Istituto autonomo case popolari delle quote degli inquilini morosi

iacp

LECCE- Nuove nuvole sulle palazzine Iacp di Lecce. Gli amministratori degli alloggi preannunciano la sospensione dei pagamenti dei fornitori a causa del mancato rimborso da parte dell’Istituto autonomo case popolari delle quote degli inquilini morosi, in violazione di quanto previsto dalla legge regionale pugliese 54 del 2004.

Come comunicato dal sindacato Sunia, saranno interrotti, dunque, i pagamenti delle bollette Aqp, luce, ascensori, fino a quando lo Iacp non rifonderà le quote anticipate dagli amministratori, non ancora rimborsati delle somme anticipate. Si rischia, ancora una volta, il taglio dei servizi.