Taranto-Manfredonia, aria di vetta

Domani nell'anticipo contro il Manfredonia il Taranto può balzare in testa alla classifica in attesa delle partite in programma domenica. Annullata la decisione di giocare a porte chiuse

TIM

TARANTO- Vigilia di campionato per il Taranto. Domani è in programma l’anticipo contro il Grottaglie valevole per la 18ma giornata del girone H di serie D. I rossoblù hanno la possibilità di conquistare il primo posto. Vincendo contro il Manfredonia la formazione allenata da Papagni si piazzerebbe in testa alla classifica alemno per 24 ore. In attesa delle partite in programma domenica.

Le attuali battistrada, infatti, Marcianise e Turris, domenica potrebbero rioccupare la prima posizione, ma dovranno battere il Real Metapontino e il Gelbison. La squadra rossoblù, intanto, cercherà di non fallire questa occasione davanti al proprio pubblico che potrà assistere regolarmente alla partita. La Corte di Giustizia Federale ha infatti annullato la decisione del giudice sportivo di far disputare l’incontro a porte chiuse.

Da valutare le condizioni di Menicozzo (domenica scorsa in campo dal 16′ del secondo tempo): il calciatore è stato colpito da influenza. Non ci sarà sicuramente Viscuso squalificato per una giornata. Quest’ultimo, invece, era partito tra i titolari nella sfida vinta contro il Vico Equense.

Arbitrerà la partita il Sig. Pietropaolo della sezione di Modena. Fischio d’inizio alle 14,30.