Vertice tra i soci della Fiera del Levante: scongiurare la liquidazione e salvare i lavoratori

"No alla liquidazione dell'Ente e sì alla ricollocazione in altre aziende". I soci della Fiera del Levante di Bari cercano soluzione unitaria per salvare dal dissesto definitivo l'Ente barese.

Fiera del Levante

BARI- No alla liquidazione dell’Ente e sì alla ricollocazione in altre aziende dei lavoratori in esubero. E’ il punto comune dal quale i soci della Fiera del Levante di Bari – riuniti nel pomeriggio nella sede della presidenza della Regione Puglia – ripartiranno per cercare una soluzione unitaria per salvare dal dissesto definitivo l’Ente barese.

Nel corso dell’incontro sono state analizzate le carte che documentano una situazione finanziaria che più volte vi abbiamo descritto come disastrosa. Le fibrillazioni tra i soci fondatori culminate nell’addio del presidente della provincia Schittulli, poi, avevano fatto il resto. “Ora – ha detto il governatore Vendola – si è ritrovata l’intesa e con essa la necessità di accelerare la strada del risanamento della Fiera del Levante. Senza quello, tra l’altro, la privatizzazione sarebbe del tutto impossibile”.