Il ponte con la Grecia passa da Torrepaduli

Uno scambio culturale tra Grecia e Salento, in uno dei luoghi più suggestivi: Torrepaduli, la frazione di Ruffano. Ritmi e tradizioni si sono fusi in un giorno festa.

torrepaduli

RUFFANO- Cento greci invadono, in maniera assolutamente gioiosa e pacifica, le vie di Ruffano e Torrepaduli. Abiti tradizionali, bandiere che sventolano, a suggellare un legame -quello tra Grecia e Salento– già riconosciuto e consolidato.
È l’ultima delle iniziative che rientrano nel calendario di “Natale a Ruffano e Torrepaduli”, che hanno riempito le strade del comune del basso salento e i vicoli della sua frazione.

Momenti di approfondimento storico e culturale, visita ad aziende di artigianato locale, una capatina al presepe di guido fiorito ed una nel laboratorio di ricamo “non solo fili”. Al termine della giornata, una grande festa, ovviamente allietata da suoni e ritmi della tradizione più profonda del Salento, con i tamburellisti di Torrepaduli, ed i canti e i balli tipici greci, in un fondersi di emozioni mediterranee.