Aggressione durante un controllo? I carabinieri devolveranno risarcimento a Cuoreamico

Roberto Napoletano, 27 anni di Squinzano detenuto ai domiciliari, avrebbe aggredito i carabinieri. Se i militari riceveranno un risarcimento danni lo doneranno a Cuoreamico

Carabinieri

SQUINZANO- Durante un controllo nella sua abitazione, Roberto Napoletano, 27 anni di Squinzano detenuto ai domiciliari, avrebbe aggredito i carabinieri. E ora loro si sono costituiti parte civile contro di lui nell’udienza preliminare che si sta svolgendo davanti al gup Antonia Martalò. Se dovessero ricevere il risarcimento danni, hanno dichiarato che lo devolveranno in beneficenza ai bimbi di Cuoreamico