Enel, la Final Eight prova di forza per lo scudetto

Ottica Salomi

BRINDISI- Anche quest’anno, ed è la seconda stagione consecutiva, l’Enel giocherà la Final Eight di Coppa Italia. Qualificazione conquistata da prima della classe, un primato che la squadra biancazzurra sta meritando. La kermesse nazionale sarà l’occasione per la formazione allenata da coach Bucchi di misurarsi con le prime otto squadre in graduatoria, tutte potenziali candidate per vincere lo scudetto: oltre a Brindisi si sono già qualificate Cantù, Siena, Milano, Roma e Sassari.

Restano da assegnare altri due posti. Intanto la società biancazzurra è vigile sul mercato per completare il roster in vista della seconda parte di campionato. Domenica prossima si giocherà l’ultima di andata e l’Enel Brindisi giocherà al Pala Pentassuglia contro Sassari, seconda in classifica con 18 punti.

Un appuntamento da non fallire per la squadra brindisina decisa a non mollare il primo posto  e a continuare a  cullare i sogni tricolore.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*