Accorpamento tribunali, il 15 decide la Consulta

Il 15 gennaio, la Consulta deciderà sui tagli delle sedi giudiziarie per 9 regioni in Italia. Quanto al Salento, sono 15 le sedi in via di chiusura di cui 7 sedi a Lecce, 4 a Taranto e 4 a Brindisi.

tribunale

TARANTO- Conto alla rovescia sull’accorpamento dei tribunali. Fra poco più di una settimana infatti, il 15 gennaio, la Consulta deciderà sui tagli delle sedi giudiziarie per 9 regioni in Italia. Quanto al Salento, sono 15 le sedi in via di chiusura di cui 7 sedi a Lecce, 4 a Taranto e 4 a Brindisi. La Corte Costituzionale si pronuncerà tra dieci giorni sull’  ammissibilità del referendum abrogativo sulla riforma della geografia giudiziaria. Dopo il disco verde ricevuto 2 mesi fa dalla cassazione sulla regolarità formale delle delibere con le quali i consigli regionali coinvolti hanno chiesto di sottoporre la riforma al giudizio  popolare. Referendum la cui ammissibilità sarà valutata appunto giorno 15.

Per quanto riguarda la provincia  di Taranto, sono 4 le sedi distaccate in via di chiusura e che riverseranno atti e procedure alla base centrale del capoluogo ionico. Si tratta di Ginosa, Mandruia, Martina Franca e Grottaglie. A poco sono servite le manifestazioni. Si va infatti verso la chiusura, con tutte le conseguenze che ne deriveranno .