Furto all’interno di un cantiere, in manette un pregiudicato di Grottaglie

Si introduce all'interno di un cantiere per rubare oggetti metallici e utensili, ma una pattuglia di Carabinieri lo becca e lo arresta

statte

STATE- Si è introdotto all’interno di un’azienda della periferia di Statte, per rubare oggetti metallici e utensili, ma una pattuglia di Carabinieri della locale Stazione, in servizio di perlustrazione, lo ha sorpreso con le mani nel sacco e arrestato.
E’ toccato ad un soggetto originario di Grottaglie, con piccoli precedenti alle spalle, che nella tarda mattinata di ieri, dopo avere scavalcato la recinzione metallica di una ditta di impianti di refrigerazione, si è introdotto al suo interno, sottraendo numerosi oggetti metallici ed alcuni pezzi di ricambio per automezzi e frigoriferi, tutti riposti nel portabagagli del suo fuoristrada.

Alcuni operai, accortisi della presenza di quell’uomo, hanno richiesto l’intervento dei Carabinieri, che sono giunti sul posto tempestivamente. I militari hanno infatti intercettato l’autovettura con la quale, nel frattempo, il malvivente si stava dando alla fuga e, al termine di un breve inseguimento per le strade di campagna, sono riusciti a bloccare il veicolo e ad assicurare il suo conducente.

All’interno del mezzo, sottoposto a sequestro penale, è stata rinvenuta la refurtiva, subito restituita ai legittimi proprietari.

Il prevenuto è stato condotto in caserma e qui dichiarato in arresto; dovrà rispondere di furto aggravato e, in attesa del giudizio di convalida, è stato condotto presso la casa circondariale di Taranto, su disposizione del P.M. di turno.