Evade dai domiciliari e tenta furto in libreria, scoperto dalle commesse

Massimo Albano, 42enne di Giovinazzo, ai domiciliari, è stato sorpreso a tentare un furto in una libreria nel centralissimo corso Vittorio Emanuele. L'uomo è tornato così in cella

arresto

LECCE- Il 30 dicembre scorso aveva scippato una donna nel centro di Lecce ma era stato catturato ed arrestato, poi era finito ai domiciliari. Oggi pomeriggio Massimo Albano, 42enne di Giovinazzo, è tornato in carcere. Nonostante fosse ai domiciliari infatti è uscito da casa, ha raggiunto una libreria nel centralissimo corso Vittorio Emanuele e cercando di passare inosservato ha raggiunto una saletta secondaria dove erano sistemate le borse e i cappotti delle commesse.

È li che una di queste lo ha sorpreso riconoscendolo immediatamente: era proprio l’uomo che lo scorso novembre aveva tentato una rapina proprio nello stesso negozio.

I commessi hanno quindi lanciato l’allarme e sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti che hanno ammanettato l’uomo per evasione dai domiciliari.