“Tranquilli, torno a Pasqua”, ma intanto arriva un nuovo Bambinello

Dopo l'ennesimo furto ai danni del Presepe di Lecce, oggi l'amministrazione ha pensato bene di posizionare una nuova statua del Bambinello

presepe

LECCE- Dopo l’ennesimo furto ai danni del bambinello del Presepe dell’Anfiteatro di Lecce, l’Amministrazione comunale ha provveduto al piano B: posizionare una nuova statua.

Per il quarto anno consecutivo si è infatti ripetuto lo stesso furto. . La segnalazione è arrivata alla sala operativa della Polizia Municipale e il sopralluogo di un agente ha confermato la veridicità. Sul posto è stato anche ritrovato un biglietto riportante la frase: “Tranquilli, torno a Pasqua”.

Uno scherzo di cattivo gusto commentato anche dallo stesso sindaco della città Paolo Perrone: “Evidentemente i sentimenti di amore e rispetto verso la nostra città, il senso della decenza e della civiltà, non sono in realtà così diffusi come ci illudiamo – me per primo – che siano”.

Ad ogni modo, si è cercato di riparare l’accaduto, mettendo a disposizione un nuovo bambinello. Il Presepe è così tornato al completo sotto gli sguardi di tantissimi curiosi che in questi giorni stanno affollando piazza Sant’Oronzo.