Sorvegliato speciale tenta di rubare rame: arrestato

Tratto in stato di arresto Nardelli Massimo, 38enne tarantino, sorvegliato speciale, per tentato furto di rame.

arresto

LATERZA- I Carabinieri della Stazione di Laterza (TA), nella tarda mattinata di ieri, hanno tratto in stato di arresto Nardelli Massimo, 38enne tarantino, sorvegliato speciale, per tentato furto di rame. Informati da una segnalazione giunta dall’istituto di vigilanza “Metronotte”, il cui personale aveva avvistato alcuni soggetti sospetti nei pressi dello stabilimento chiuso della “Curvet”, ubicato sulla sp.17. , i militari accorsi, dopo una preliminare ispezione esterna, sorprendevano all’interno del capannone due giovani intenti a tagliare delle matasse di rame che stavano riponendo in grossi carrelli.
Dei due, che si davano a precipitosa fuga, solo Nardelli è stato subito bloccato, grazie anche all’intervento di una seconda pattuglia di rinforzo. Egli, tratto in arresto per il tentato furto, è stato associato alla Casa Circondariale di Taranto, dovendo anche rispondere della violazione alla Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno in Taranto, cui era sottoposto.

Sono tuttora in corso le indagini tese ad identificare il complice.