Ex lsu, si spaccano i sindacati. I Cobas: “Accordo indegno”

Vertenza Ex Lsu, mentre i Cobas accusano Cgil, Uil e Cisl di aver firmato un accordo indegno con la Dussmann, si forma un comitato unitario regionale. Primo incontro, martedì a Brindisi.

cobas

BRINDISI- Vertenza Lsu, mentre lo stato di agitazione continua, il sindacato Cobas di brindisi, per voce di Bobo Aprile, attacca a muso duro le sigle confederali regionali accusate di aver firmato un accordo “indegno” con la Dussman Service Italia.
L’accordo al ribasso, secondo Aprile,  “ è identico a quello che queste stesse organizzazioni sindacali avevano rifiutato di sottoscrivere il 30 dicembre e non include quelle parti che contenevano degli impegni da parte della stessa Regione a favore dei lavoratori” .

Sempre Aprile, si è fatto promotore di un comitato  unitario senza distinzione di appartenenza sindacale” in cui chiamare a raccolta “i lavoratori che in tutta la Puglia hanno manifestato la loro contrarietà alla firma di questo accordo”. Il primo appuntamento regionale del comitato si svolgerà proprio a Brindisi, il prossimo martedi.