Enel, a Pesaro per difendere il primo posto

L'Enel Brindisi, nuovamente capolista insieme ad altre quattro squadre, difenderà il primato in classifica domenica prossima a Pesaro. Mercato: continua la ricerca di un pivot

enel basket

BRINDISI- La penultima giornata del girone di andata porterà l’Enel basket sul parquet di Pesaro. L’ultimo turno del 2013 e la vittoria contro Montepaschi Siena ha permesso alla squadra di coach Bucchi di tornare in testa alla classifica, ora occupata da ben cinque squadre: oltre a Brindisi ci sono Cantù, Siena, Roma e Sassari. La formazione biancazzurra torna così a difendere il primo posto e lo farà sul parquet di Pesaro, fanalino di coda insieme a Cremona.

Da valutare le condizioni di Andrea Zerini: l’ala accusa problemi ad un ginocchio, ma lo staff medico guidato dal medico Giuseppe Palaia sta cercando di recuperarlo per la sfida di domenica. Per la squadra di coach Bucchi si stanno per spalancare le porte della Final eight di Coppa Italia in programma dal 7 al 9 febbraio prossimi.

Sul fronte mercato, incassato il no del croato Banic, il quale continuerà a giocare in Spagna con l’Estudiantes Madrid, la società continua a cercare un pivot per sostituire Aminu con il quale è stato rescisso il contratto. Intanto il general manager Giuliani è negli Stati Uniti per assistere dal 5 al 9 gennaio al League showcase di Reno in Nevada.