Due quintali di botti sequestrati a Palagiano, 45enne nei guai

La polizia scopre nel ripostiglio di un negozio 2 quintali di fuochi d'artificio la cui vendita sarebbe autorizzata solo alle armerie autorizzate. 45enne finisce nei guai

botti illegali

PALAGIANO- A Palagiano (Ta) la polizia ha sequestrato 2 quintali di fuochi d’artificio e denunciato un uomo di 45 anni originario di Massafra. Nel corso di controlli, la sera del 31 dicembre gli agenti hanno notato in un negozio di casalinghi nel centro di Palagiano, uno strano via-vai di persone e cosi’ hanno eseguito un controllo, trovando in un ripostiglio, i poliziotti recuperavano 200 kg circa di fuochi di genere vietato, la cui vendita e riservata solo ed esclusivamente alle armerie autorizzate. I poliziotti hanno accertato che il responsabile del commercio illegale era un uomo di anni 45, coniuge della titolare del negozio.