Spaccio per la notte di San Silvestro, arrestati 2 fratelli e l’amico

Volevano dare il benvenuto al nuovo anno spacciando cocaina, marijuana e hashish. Finiscono in manette due fratelli e il loro amico.

ARRESTO3

FRANCAVILLA- Droga pronta per lo spaccio di San Silvestro che, però, non ha visto il nuovo anno, quella sequestrata a Francavilla Fontana dai carabinieri del Norm che, nella mattinata dell’ultimo giorno del 2013, hanno tratto in arresto i fratelli Andrea e Giovani Suma, rispettivamente di 24 e 31 anni, entrambi della Città degli Imperiali, e l’amico oritano Pompeo Carone, 24enne.

I militari, nell’ambito di specifici controlli antidroga, hanno rinvenuto all’interno dell’abitazione dei germaniARRESTO1 5  grammi di “cocaina“, confezionata in 7 dosi, 75 grammi di “hashish“, confezionata in 68 dosi, 30 grammi di “marijuana”, confezionata in 16 dosi, ma anche materiale vario per il taglio e il confezionamento e un bilancino di precisione.

ARRESTO2All’interno dell’abitazione, trovato anche un foglio con numeri scritti a penna che evidenzierebbe, secondo i militari, una vera e propria contabilità della droga smerciata. Tutto finito sottosequestro, mentre i 3 presunti pusher, accusati di detenzione ai fini di spaccio, hanno trascorso la notte di San Silvestro presso il carcere di via Appia a Brindisi.