Papagni e il suo Taranto puntano alla vetta

E' un fine anno decisamente positivo in casa rossoblu'. Il Taranto oggi ad un passo dalla vetta della classifica punta tutto sul suo tecnico capace di segnare al svolta in campionato. Papagni è soddisfatto ma chiede ai suoi ragazzi un girone di ritorno quasi perfetto .

papagni2

TARANTO- Il Taranto si congeda dal 2013 incontrando giornalisti e tifosi. Un incontro per formulare auspici e ribadire la necessità di continuare sulla strada intrapresa che attualmente vede la compagine jonica nei piani alti della classifica ad un passo dalla vetta. Il tecnico Papagni che gode della massima fiducia della società ha ribadito che la squadra è concentrata sul campionato e già da ora sta lavorando con testa e gambe rivolte al prossimo match con il Vico Equense.

Tirando le somme del lavoro svolto invece il tecnico ha rimarcato che c’è sempre spazio per migliorare, tutto sommato si è fatto tanto, ma non abbastanza. Il riferimento del tecnico era tutto per qualche imperfezione registrata nel corso di qualche partita che è costata qualche punto perso in classifica.

La volontà di Papagni è quella di inculcare nei suoi ragazzi una mentalità che sia vincente contro tutti, al di là del nome dell’avversario, e ovunque, sia in gare interne che in gare esterne. Una grande squadra gioca da grande sempre e comunque… in sostanza è questo il Papagni pensiero. Il percorso di crescita dunque è una priorità per il tecnico che ha avuto il grande merito di risollevare la squadra da una crisi di risultati costata la panchina all’ex tecnico rossoblu’.

Un avvicendamento che ha prodotto i risultati sperati e oggi vede il Taranto ad una passo dalla vetta e con le giuste motivazioni per dare vita ad un girone di ritorno da protagonista assoluto.