Blocco fondi per alluvione, Lospinuso attacca: “Ennesimo pasticcio di Nardoni”

Il consilgiere regionale Pietro Lospinuso all'attacco dopo lo stop ai fondi per l'alluvione di Ginosa. «E' l'ennesimo pasticcio,- dice.- dell'assessore Fabrizio Nardoni»

Fabrizio Nardoni

TARANTO- Il Consigliere Regionale PDL-FI Pietro Lospinuso all’attacco della giunta regionale e e dell’assessore all’agricoltura, sul tarantino Fabrizio Nardoni, casus belli lo stop ai fondi per l’alluvione
“E’ assolutamente ingiustificata ed arbitraria la decisione dell’Assessore Nardoni di bloccare l’erogazione dei 10 milioni di euro destinati a rimediare ai gravissimi danni arrecato all’area occidentale della Provincia di Taranto dagli eventi alluvionali dell’ottobre scorso, per i quali abbiamo anche pianto quattro vite umane.

Il pasticcio relativo al Comune di Palagianello, prima incluso nel bando e poi escluso dalle assegnazioni dei fondi, che rischia di far saltare l’intera operazione per effetto di un evitavilissimo contenzioso, è infatti addebitabile soltanto a lui ed al suo Assessorato, cui tocca oggi rimediare non alzare le braccia scaricando su territori già tanto provati i propri errori. Non possono essere le nostre popolazioni a pagare per loro.

Quei dieci milioni di euro comunque non sono né dell’Assessore Nardoni né dei suoi collaboratori e non possono pertanto essere da loro giocati a proprio piacimento. Sull’argomento occorrono soluzioni rapide. Se l’Assessore Nardoni non riesce a trovarle, passi la mano