Bray a Taranto dopo il bidone a Marta: “Il museo è risposta coraggiosa di cambiamento”

TARANTO- “L’apertura al pubblico della nuova ala del Museo Nazionale archeologico di Taranto costituisce una risposta coraggiosa di cambiamento e di nuovo sviluppo”. Lo ha detto stamattina a Taranto il ministro dei Beni culturali, Massimo Bray, in visita al Marta Museo nazionale inaugurato sabato della scorsa settimana e che contiene importanti testimonianze della civiltà greca e romana. Bray, che rispondeva ad una domanda relativa al conflitto che vive fa tempo la città pugliese col caso Ilva, cioè  tutela dell’ambiente e della salute senza rinunciare al lavoro, ha affermato che “turismo e cultura sono gli assi su cui bisogna investire soprattutto nel Mezzogiorno d’Italia. Quello che è stato fatto a Taranto col Museo costituisce un segnale importante”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*