“Fuori mercato”, destra e sinistra a confronto per un’agenda di “scopo”

"Fuori mercato", il dibattito, organizzato da Giorgio Demetrio e moderato dal giornalista Mauro Giliberti. A rispondere alle domande del giornalista il presidente del Movimento Socialpopolare Mario de Cristofaro e Carlo Salvemini di Lecce Bene Comune.

GILIBERTI

LECCE- Welfare, cultura, territorio: proposte socialmente utili per riossigenare la politica: si chiama “Fuori mercato”, il dibattito, organizzato da Giorgio Demetrio e moderato dal giornalista Mauro Giliberti. A rispondere alle domande del giornalista Rai di Porta a Porta, già direttore di Trnews, due leccesi politicamente agli antipodi: il presidente del Movimento Socialpopolare Mario de Cristofaro e Carlo Salvemini di Lecce Bene Comune.
“Destra (annichilita) e sinistra (in ritirata) -spiega Demetrio- hanno la chance di riaffermare le ragioni di rispettiva esistenza, scrivendo insieme – senza annacquare le differenze che DEVONO continuare a caratterizzarle – un’agenda di scopo.

Welfare, modello produttivo, ecosostenibilità, cultura, politica estera: le forze che respingono l’aggressione mercatista proprio adesso hanno l’opportunità di parlare con una voce sola”.