Spaccio, due giovani di Mesagne ai domiciliari

50 grammi di Droga in casa,i carabinieri di Mesagne arrestano due giovani del posto accusati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

MESAGNE- Beccati con la droga, finiscono ai domiciliari due presunti e giovani pusher di Mesagne. I carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto in flagranza del reato due censurati ritenuti responsabili di concorso nella detenzione di sostanze stupefacenti. Si tratta di Alessandro Nacci, 24enne e Luciano Stefanelli, 31enne.

I due, sono stati trovati in possesso, in seguito a una perquisizione locale effettuata presso l’abitazione del Nacci, diSTEFANELLI Luciano, classe 1982 50 gr. circa di marijuana, suddivisa in 29 dosi, nonché vari strumenti e materiale necessario al confezionamento.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati associati presso le rispettive abitazioni  in regime di arresti domiciliari,  così come disposto dall’autorità giudiziaria.