Sbarco nella notte, 39 migranti rintracciati sulla costa

PORTO BADISCO- Sono arrivati a bordo di un’imbarcazione che dopo aver fatto scendere il suo carico umano è rimasta incagliata sugli scogli.  I 39 clandestini, per la maggior parte afgani, tutti uomini adulti, sono stati rintracciati già sulla terra ferma dai carabinieri di maglie che si sono subito attivati nelle procedure di soccorso.

Lo sbarco è avvenuto ieri in tarda serata nella baia di Porto Badisco. A dare l’allarme è stato l’equipaggio di un peschereccio che a quell’ora si trovava in mare e che ha notato l’imbarcazione. Sono state le motovedette della guardia di finanza successivamente a recuperare e sequestrare il barcone in località Fraula a Porto Badisco.

Il barcone, un semicabinato di circa 8 metri di colore bianco, munito di un motore fuoribordo da 120 Hp, è stato rimorchiato nel porto di Otranto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*