Notte di fuoco nel Salento, tre attentati in poche ore

I vigili del fuoco sono stati impegnati quasi tutta la notte a domare le fiamme di alcuni roghi che hanno avvolto ben tre vetture a Palmariggi, Tricase e Monteroni

vigili del fuoco

LECCE- E’ stata una notte di attentati incendiari in tutto il Salento, da un capo all’altro della provincia.  A Monteroni in via Volta, intorno alle 3,30 del mattino, qualcuno ha appiccato le fiamme prima al portone d’ingresso poi all’auto, una Renault Cangoo, di proprietà di un imbianchino di 63anni. Sul posto è stato trovato del liquido infiammabile.

Altro attentato incendiario, a Palmariggi. In fiamme una scoda fabia parcheggiata in via trieste di proprietà di una 44enne del posto. L’auto è andata completamente distrutta.

Alle 2 invece il fuoco ha completamente distrutto una Mercedes classe A parcheggiata in via Ciro Menotti a Tricase. L’auto appartiene ad un 40enne disoccupato. Nelle vicinanze è stata trovata dai vigili del fuoco una tanica di benzina.

In tutti i casi indagano i carabinieri.