Brindisi, Fanuzzi senza vittoria da un mese

Il Brindisi contro la Puteolana è chiamato a vincere: il successo manca in casa da oltre un mese. La formazione di Ciullo non può piu' perdere terreno dalla vetta

Salvatore Ciullo

BRINDISI- Per il Brindisi sarà l’ultima chiamata per potersi avvicinare al primo posto. Domani contro la Puteolana, la squadra di Ciullo non potrà mancare l’appuntamento con la vittoria che al Fanuzzi manca da oltre un mese. Di fronte i biancazzurri avranno una delle migliori difese del girone.
Anche la squadra brindisina deve approfittare del turno di sosta che osserverà la capolista Marcianise e portarsi a meno sei. Un distacco che la formazione biancazzurra dovrà cercare di colmare nel corso della seconda parte di stagione.  Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo resta in dubbio l’utilizzo di Cacace al centro della difesa dove sarà assente Iaboni, squalificato. Il suo posto dovrebbe essere preso da Vantaggiato.

La partita tra Brindisi e Puteolana sarà arbitrata da Detta della sezione Aia di Mantova