Ricercato da 2 anni, torna a casa per le feste e viene arrestato

Irreperibile da due anni, torna ad Alessano per trascorrere le feste ma ad attenderlo ci sono i carabinieri. Sarà un Natale alternativo per un 70 enne del posto che, appena rientrato dal Belgio è stato riconosciuto ed ammanettato.

ALVINI

ALESSANO- Per lui sarà un Natale decisamente diverso. Ma se non fosse stato, diciamo, nostalgico, non sarebbe accaduto nulla. E invece Alfredo Alvini, 70 anni, di Alessano, trascorrerà le Feste in carcere.

La sua storia è un po’ particolare. Da anni si era trasferito a Gilly, in Belgio. Per l’esattezza dal 2011. E le forze dell’ordine lo stavano cercando proprio da allora, per notificargli un ordine di esecuzione in carcere, per un anno e sei mesi di reclusione, da scontare per ricettazione.

Nonostante ogni sforzo profuso dai militari, dell’alessanese non vi era alcuna traccia. Fino a pochi giorni fa. L’uomo, tornato nella sua Alessano per trascorrere le festività natalizie, è stato riconosciuto mentre si trovava in piazza.

Un po’ cambiato nell’aspetto, ma non tanto da ingannare i carabinieri che, dopo le dovute conferme, lo hanno condotto in carcere.