Mercato, nuova faccia per il Brindisi

La squadra biancazzurra che alla chiusura del mercato di dicembre registra la partenza di otto giocatori e l'arrivo di ben sei nuovi volti, risulta così rivoluzionata.

Salvatore Ciullo

BRINDISI- Il Brindisi cambia volto ma non obiettivo: lottare per la vetta. La squadra biancazzurra che alla chiusura del mercato di dicembre registra la partenza di otto giocatori e l’arrivo di ben sei nuovi volti, risulta così rivoluzionata.
Mister Ciullo ha ora a disposizione 21 giocatori di cui dieci under, con una presenza decisamente corposa nel reparto difensivo: dopo la partenza di Patti e Bove, gli arrivi di Gasperini, Vetrugno e Pinto. La società ha voluto,dunque, investire sopratutto sul reparto arretrato, il quarto del girone, che ha sin ora subito 15 reti in altrettante partite.

Difficile, comunque, un cambiamento della linea a quattro, fin ora adottata da Ciullo. Non impossibile ipotizzare, invece, per il reparto di centrocampo una sperimentale di linea a 5 con Pollidori,Troiano, Favia,Loiodice e Pellecchia per dare maggiore solidità e proposte in avanti agli attaccanti Gambino,Fella e Ancora.

La squadra intanto lavora in vista dell’ultima di andata domenica contro il Punteolana in casa.