L’angoscia dei vigilantes della “AT Security”, a rischio i posti di lavoro

Vigilantes in protesta, a Lecce. Le guardie giurate dell'agenzia AT Security hanno manifestato sotto la Prefettura. Da sette mesi senza stipendio, chiedono garanzie per il futuro.

vigilantes_0

LECCE- Da sette mesi non percepiscono lo stipendio e, quel che è peggio, non vedono prospettive rosee per il loro futuro. Protestano, sotto la Prefettura di Lecce, le guardie giurate dell’agenzia di vigilanza AT Security, che denunciano una situazione al limite della sostenibilità.
A Lecce i vigilantes interessati sono una trentina, che si aggiungono ai 150 dislocati fra Bari, Taranto ed altri che si trovano nel Molise.