Intossicato dal monossido del camino, 38enne grave in ospedale

Incendio nella notte in un'abitazione a Carmiano. Le fiamme hanno distrutto parte dell'arredo e provocato un principio di intossicazione da monossido al proprietario. Il 38enne è ricoverato in gravi condizioni a Gallipoli.

vigili_fuoco

CARMIANO- Si è addormentato vicino al camino acceso, le fiamme hanno raggiunto alcune suppellettili sparse per la stanza sviluppando del fumo e del monossido di carbonio che lo hanno intossicato. È ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale di Gallipoli, dove è stato trasportato per essere sottoposto alla camera iperbarica, Pablo Josè Tarantino, 38enne, proprietario dell’abitazione. 

L’incendio si è sviluppato intorno alle due del mattino in via Dei Messapi a Carmiano. A quell’ora è stato dato l’allarme che ha fatto arrivare sul posto i vigili del fuoco e un’ambulanza.

Il proprietario, che vive solo, è stato tirato fuori in tempo e trasportato in ospedale, prima al Fazzi, poi a Gallipoli dove è ricoverato in prognosi riservata.

Sul posto sono anche i carabinieri della locale stazione che stanno conducendo le indagini sull’accaduto.