Musica e solidarietà, primo saggio al centro Polivante

Musica, solidarietà e servizi sociali a braccetto nel saggio di musica promosso da Rotary Valesio e Racanelli Pianoforti e presentato dall'assessore Marica Rollo, andato in scena ieri sera.

musica

BRINDISI- In attesa dell’inizio del nuovo corso, alla fine del primo è arrivato il momento di tirare le somme e gustarsi i risultati di un vero e proprio, nel suo piccolo, miracolo musicale. Il corso di avviamento alla musica organizzato dall’assessorato ai servizi sociali del comune di Brindisi presso i centri sociali polivalenti di via Spagna e via Balsamo, con la collaborazione di “Idee Musicali”, Racanelli Pianoforti”, “Ass.ne Le muse”, il “Rotary Club Brindisi Valesio” e il sindacato “Medici Italiani, è finalmente salito sul palco del centro polivalente per anziani e minori di via Spagna, teatro del saggio finale di lezioni trimestrali capaci di abbracciare tutte le età e mettere in mostra, davanti ad uno stupito assessore Marika Rollo, le potenzialità della musica e il talento nascosto degli alunni.

Musica, formazione, anche solidarietà. Perché per i più bravi del corso, sono pronte le borse di studio messe in palio dal Rotary Valesio , dal sindacato medici italiani e dalla Cisternino Preziosi.

Musica, insomma, come linguaggio universale. Musica come opportunità. Musica come solidarietà, momento di condivisione, come servizi sociali e associazionismo al massimo del loro impegno.