Ilva, rinviati i primi due interrogatori degli indagati

Rinviati gli interrogatori di don Marco Gerard -accusato di favorgggimaneto personale- e dell'ex perito del tribunale Roberto Primerano -accusato di falso ideologico, disastro doloso e avvelenamento di acque o sostanze alimentari-

ilva

TARANTO- Sono stati rinviati i primi due interrogatori degli indagati nell’inchiesta per disastro ambientale a carico dell’Ilva. E’ stato il legale di don Marco Gerardo (già segretario dell’ex arcivescovo mons. Benigno Luigi Papa) 

e dell’ex perito del tribunale Roberto Primerano a presentare l’istanza di rinvio alle Fiamme Gialle. Il sacerdote è accusato di favoreggiamento personale, Primerano di falso ideologico, disastro doloso e avvelenamento di acque o sostanze alimentari.