Odontoiatra evasore: non dichiara 260mila euro in un anno

Ricavi in nero per circa 260mila euro. Finisce nei guai un odontoiatra di Nardò. Per un anno intero non ha presentato la dichiarazione dei redditi.

dentista

NARDO’- Si faceva pagare in nero dai suoi clienti e non rilasciava nessun tipo di ricevuta fiscale. Questo almeno  nel 2011, anno preso in esame dai finanzieri della compagnia di Gallipoli che hanno segnalato un odontoiatra di Nardò. L’evasione è stata quantificata in oltre 260mila euro.

Il dentista ha omesso di presentare la dichiarazione dei redditi per l’anno 2011.

L’analisi della documentazione acquisita e i controlli incrociati con le dichiarazioni dei clienti hanno permesso di ricostruire il reale volume d’affari dell’uomo ora finito nei guai.