Allarme bomba al tribunale, solito scherzo

Avvocati e magistrati in strada, questa mattina, a Brindisi dove il tribunale è stato evacuato dopo una chiamata anonima che annunciava la presenza di una bomba nello tabile. Anche questa volta, si è trattato di un falso allarme.

tribunale brindisi

BRINDISI- A distanza di qualche mese, nuovo allarme bomba al Tribunale di Brindisi il cui centralino, questa mattina, è stato raggiunto da un a telefonata anonima che annunciava la presenza di un ordigno all’interno del Palazzo di Giustizia.

Una volta avvisata la Polizia, si è quindi seguita la solita procedura e, intorno alle 11.30, l’edificio è stato evacuato. Sul posto, gli artificieri che hanno cercato il presunto esplosivo.

Poi, una volta bonificata l’area, dipendenti, imputati, magistrati, avvocati e giudici, per più di un’ora in strada, sono stati fatti rientrare. Sono intanto state avviate indagini per risalire all’identità dell’anonimo allarmista, forse tutt’altro che disinteressato.