Furti in città, nel mirino bar e abitazioni

Tre furti nelle ultime ore in città. Banditi in azione al “Bar del Soldato” e in due abitazioni di via Massari e via Grande

LECCE- Raffica di furti in città. Banditi in azione al “Bar del Soldato”, in via Monteroni, a Lecce, e in due abitazioni di due anziane leccesi, di 74 ed 88 anni, rispettivamente residenti in via Massari e via Grande, nel rione Castromediano di Lecce.

I malviventi hanno messo a segno il colpo nel bar intorno alle 4 di notte e sono stati scoperti sul fatto dalla madre del titolare, residente proprio sopra il bar. La signora quando è scesa sulle scale ha notato tre uomini incappucciati che stavano caricando sul camion 6  slot machine,  due macchinette cambia-soldi e il registratore di cassa. Dopo sono fuggiti verso Monteroni.

In mattina invece alcuni topi d’appartamenti hanno messo a segno due furti ai danni delle abitazioni sita in via Massari e via Grande. Ori e gioielli il bottino. Rubati anche mille euro.

Per la donna 74enne di via Massari è un periodo terribile: qualche giorno fa, infatti, la sua abitazione era stata già interessata da un incendio causato da un difetto alla bombola del gas.